Anche il raccolto estivo degli orti dell’Ospedale Maggiore è stato donato alle Cucine Popolari, che a seguito della chiusura forzata delle attività causata dall’epidemia e nei mesi successivi hanno dovuto fronteggiare un aumento delle persone in stato di necessità che si sono rivolte alle mense ideate da Roberto Morgantini.

Il 28 agosto, insieme al Presidente Raia e ai volontari dell’Associazione Andromeda, Morgantini ha contribuito al nuovo raccolto dell’orto urbano inaugurato il 12 settembre 2018 nell’ambito del progetto Seminare Coesione, ricevendone i frutti a nome di tutti i volontari impegnati nel servizio alle persone più in difficoltà.

Testo di collegamento all’evento del Sant’Orsola

 

Semi di speranza nella pandemia